it IT en EN fr FR de DE el EL

 

A C A D I M I

Ακαδήμοι

Acadimoi

  • Torre MarkopolitiTorre Markopoliti
Villaggio della comunità di Halki. Tutto intorno al villaggio ci sono ulivi e molte altre varietà di alberi. A Acadimoi troviamo la torre di Markopoliti, il Kotsampasi di Naxos sotto la dominazione ottomana che nel 1801 fu impiccato dai propri turchi a Mitilene a causa della sua azione rivoluzionaria. E questa è una torre a ponte pendente, e con la torre di Keramiou, sono le uniche che non sono state costruite dai veneziani. A Acadimoi aveva sede la scuola greca di Halkeion, nella quale aveva svolto la mansione di direttore, il fondatore della scuola sperimentale dell'Università di Atene, Nikolaos Exarhopoulos. Vi troviamo anche la Chiesa bizantina "Eisodia" dedicata alla vergine Maria, che viene celebrato il 21 novembre con una grande festa locale, così pure come la Chiesa di Ag. Nikolaos. Da questo villaggio, proviene l'accademico Ioannis Papadakis, uno scienziato di fama internazionale, con una lunga e importante carriera in Grecia e all'estero. Ha occupato posizioni di rilievo in molti paesi e in organismi internazionali delle Nazioni Unite in relazione con il clima e le capacità agricole di molti paesi del mondo. Da questo villaggio provengono anche Antonios Barotsis, deputato al Parlamento greco, il secondo in comando dell'esercito greco, Jakovos Vazaios e i generali Antonios Patsarisis e Konstantinos Papadakis, importanti a livello nazionale. In questo villaggio si trovano due mulini: Barotsi e Gkoufa e un frantoio. Tutte le case hanno il giardino e il pozzo.