it IT en EN fr FR de DE el EL

 

G I T A   A   A N T I P A R O S

 

AntiparosTestataAntiparos, isola delle Cicladi, consorella di Paros. Per arrivarci, occorre recarsi a Paros e nelle adiacenze del porto di Parikia prendere un autobus che ci porta alla spiaggia di Pounda. In dieci minuti ci troviamo all'imbarco di un piccolo traghetto che ci trasborderà in soli 7 minuti all'isola di Antiparos attraversando quella stretta lingua di mare che separa le due isole. Ad accoglierci la bellissima chiesa di Aghia Marina che ci introduce la via verso la Hora di Antiparos. L'isola ha una superficie di 35 chilometri quadrati e una costa che si sviluppa su 56 km. La vasta pianura che inizia a nord si estende fino alla parte centrale dove inizia un paesaggio montagnoso la cui cima più alta è di 300 m (monte Profitis Helias). Possiede molte spiagge. Ad est formano piccole baie mentre ad ovest sono più lunghe e sabbiose. Citiamo Monastiria, Livadi e le bellissime spiagge nella zona di Agios Georgios. Antiparos si è sviluppata turisticamente solo negli ultimi anni.

Vuoi prenotare un albergo a Antiparos? Segui questo link


Conta di 800 residenti di cui la maggior parte ancora dedita alle attività agricole e pescherecce. Il villaggio di Kastro, anche chiamato Antiparos, è il capoluogo dell'isola e fu costruito intorno ad un castello edificato verso il 1440 da Leonardo Loredano con lo scopo di proteggere il capoluogo dalle razzie dei pirati. Il suo aspetto è quello comune a tutte le isole cicladiche. Case bianche con infissi blu con le classiche strade pavimentate. Forse perché è una piccola isola, ma sembra più curata in confronto alle sorelle maggiori. L'attrazione più importante dell'isola è la grotta di stalattiti che si trova nel parte sud. Si raggiunge attraverso uno stretto passaggio interrotto da due discese ripide e pericolose che vengono effettuate mediante l'ausilio di scale in corda. La grotta misura circa 150 m per 100 m , ed è alta 15 m ed alcune parti risultano ancora inesplorate. Si possono ammirare notevoli stalattiti con formazioni di uno splendore accecante. All'ingresso troviamo iscrizioni lasciate dai visitatori fin dai tempi antichi tra cui il nome di un ambasciatore di Luigi XIV nel giorno di Natale del 1673. Da Antiparos partono ogni giorno autobus alle 11, 13 e 14.40 per la visita alla grotta. Antiparos comprende diverse piccole isole disabitate; le più grandi sono Despotiko e Strongyli.

  • Le grotte di Antiparos
  • Le grotte di Antiparos
  • La spiaggia di Soros

  • Antico Kastro
  • Benvenuti a Antiparos
  • Il mulino

  • Agia Marina
  • Vista sul porto
  • Chiesa

  • Passeggiata
  • Passeggiata
  • Passeggiata

 

 

Video tratto da Youtube su Antiparos