it IT en EN fr FR de DE el EL

 

K O R O N I D A / K O M I A K I

Κορωνίδα / Κωμιακή

Koronida

  • KoronidaKoronida
Il nome Koronida si riferisce a tutta la Comunità, non solo il villaggio. Probabilmente ha preso il nome dal fatto che è il principale di tanti piccoli villaggi che si trovano nella zona (a coronare). D'altra parte "Komiaki", ci può far pensare a comici. Si dice che gli abitanti del villaggio sono piacevoli, disponibili, con umorismo e sono famosi per i loro scherzi. Koronida era anche il nome della madre di Esculapio, che gli ha dato i natali dopo la sua avventura con Apollo. Koronida si dice anche vivesse sul monte Koronos, sulla cima più alta dove ora si trova Komiaki, al di sopra di Skeponi ed è indicata come una dei ninfe locali di Naxos, facendo parte delle Iadi, ninfe celesti. Zeus le affidò assieme alle sorelle, ninfe della montagna, la crescita del giovane Dioniso, al fine di evitare la colera di Era, dopo la morte della madre, Semele. L'eroe attico Bute, fratello di Eretteo dopo aver rapito Koronida, la costrinse a sposarlo. Per punirlo, Koronida ottenne da Dionisio di farlo impazzire. Egli si gettò così in un pozza ed annegò. Il villaggio è situato sui fertili spalti del monte "Koronos" a un'altitudine di 650 m. Ai piedi del villaggio, si trova Podaria e torrenti impetuosi, Karioti, Koykoymavlas (Ai Giorgis), Marinou, Rodinon, Romanos che delimitano il borgo. Il Tranos Riakas, fiume che scorre dal Mavromari sbocca in mare, presso la Baia di Apollonas. Il paesaggio è ricco di vegetazione con platani e querce, formato da anfratti e conche tondeggianti, da terrazzi di vitigni ,stagni e giardini, da chiese sparse come Agia Marina (1600 a.C.) e Ag. Giorgios (1416 a.C.) mentre al centro di villaggio si erge imponente la chiesa Theoskepasti del XVIII secolo. Un altro percorso ci porta alla scoperta di un antica tomba micenea. Il turista può appagarsi con la gastronomia locale delle taverne, come il tradizionale "batoudo" (capretto ripieno), bere il vino ottenuto dai vitigni locali, accompagnando con formaggi saporiti come xinomizithra, kefalotyri o xinotyro, ottenuti dal latte degli ovini di libero pascolo. Inoltre può assaporare la musica tradizionale nei caffè di Komiaki la quale ha influenzato tutta la musica tradizionale dell'isola per secoli. Komiaki è il luogo di nascita della tradizione musicale, con il "Vitzileadistiko" e la danza "Komiakitiki Vlaha".

 

  • Ag. GiorgiosAg. Giorgios
  • PaesePaese

  • PiazzaPiazza
  • LavatoioLavatoio

  • Tomba MiceneaTomba Micenea
  • Tomba MiceneaTomba Micenea