it IT en EN fr FR de DE el EL

 

La torre di Chimaros

 

  • Torre ChimarosTorre Chimaros
Il monumento è situato sul lato sud-est dell'isola, a metà strada tra il monte Zas e il mare, su una collina tra due gole, Chimaros ad est e Petronia ad ovest. Torri simili hanno una vasta distribuzione nel Mar Egeo, ma nella maggior parte dei casi solo le fondazioni sono ancora visibili. La torre di Chimaros è una rarissima eccezione. La troviamo ancora in piedi per un'altezza impressionante di quasi 15 m. E' ben conservata esternamente, mentre internamente gran parte della muratura è caduta o sta per crollare. La rapidità di disfacimento sembra essere aumentata negli ultimi anni. Lo si può dedurre facendo il raffronto tra fotografie odierne, dei primi anni '70 e descrizioni fatte precedentemente. Secondo una relazione archeologica del 1923 l'altezza della torre era di 17 m. La torre è a pianta circolare, il suo diametro esterno è di 9.20m e l'interno 7.12m I muri hanno uno spessore di 1,10 m.

  • Verso la torreVerso la torre
  • Aghios TryfonasAghios Tryfonas
  • PanoramaPanorama

Sono fatti di marmo locale, senza l'uso di malta, e sono a doppia faccia. L'alta qualità della muratura è evidente. La superficie esterna è costituita da blocchi rettangolari la cui lunghezza varia tra i 0,35 e 0.40m. Le pietre che formano la superficie interna sono piuttosto irregolari nelle dimensioni, e sono cesellate solo sui lati orizzontali. Sul lato sud c'è una porta e subito sopra di essa, a 10m da terra, a livello del secondo piano, c'è una finestra. Le uniche altre aperture sono alcuni fori, che dall'esterno appaiono come semplici e strette feritoie, mentre si allargano internamente per facilitare i movimenti degli arcieri di un tempo. La torre era internamente diviso in quattro piani e la loro posizione può essere dedotta dai fori. A sinistra dell'ingresso una scala con gradini di marmo, murata nella parete, in senso orario conduceva ai piani superiori. I gradini inferiori sono scomparsi e solo quelli che portano alla soglia del secondo piano sono ancora visibili. Si presume che essendo simile alla torre di Aghios Petros a Andros, i gradini di marmo conducevano fino all'ultimo piano.

  • Torre ChimarosTorre Chimaros
  • Torre ChimarosTorre Chimaros
  • ChiesettaChiesetta

 

La sommità della torre è caduta molto tempo fa e non si ha memoria di come fosse anche se alcuni studiosi ritengono che il tetto fosse piatto e probabilmente circondato da mura merlate. La torre è circondata da un muro di circa 35m per lato a formare uno spazio chiuso. E' meglio conservato nella parte sud e nella maggior parte dei lati est e ovest, mentre alcune parti del lato nord sono stati incorporate in costruzioni successive. Il muro ha 1m di spessore, raggiunge 2m in altezza e la sua facciata esterna è costruita con pietre rettangolari di varie dimensioni. Attualmente, la torre è circondata da impalcature e non è possibile visitarla. Vista l'imponenza di questa struttura si presume fosse un centro molto equipaggiato a difesa dell'isola, soprattutto nei confronti dei pirati. A fianco si possono notare due piccole chiese di tempi più recenti.

 
  • Le muraLe mura
  • Torre ChimarosTorre Chimaros
  • Baia KalandosBaia Kalandos